Lasagne agli asparagi e speck

La ricetta che volevo condividere con voi è già stata sperimentata a Pasqua, ha avuto successo e oggi l’ho riproposta, con delle leggere modifiche che mi hanno soddisfatto ancora di più della prima volta, hanno fatto sorridere tutti quelli che erano seduti a tavola e così anche me.
Le lasagne agli asparagi e speck sono una perfetta ricetta primaverile che potete presentare sulla tavola di Pasqua ma anche durante un pranzo della domenica di primavera.

E se cercate altre ricette a cui ispirarvi potete trovare qui diverse idee per il menù di Pasqua.

Lasagne asparagi e speck - tavola di Pasqua

Lasagne agli asparagi e speck: ricetta di Pasqua

Le lasagne agli asparagi e speck sono un primo piatto primaverile molto delicato, facile da preparare e un’alternativa alle classiche lasagne.

Ingredienti (una teglia per 6 persone):

  • besciamella
  • 1 confezione di lasagne fresche pronte da 6/8 fogli
  • 1 mazzo di asparagi (600g)
  • dadolata di speck a piacere (io ho usato 2 confezioni di cubetti di speck da 100g l’una)
  • 1 scalogno e mezzo
  • sale
  • pepe
  • Acqua di cottura degli asparagi
  • parmigiano grattugiato

Inizio pulendo gli asparagi ed eliminando la base dura, poi legandoli con uno spago li metto a cuocere in acqua salata per 15-20 minuti.
Una volta cotti al dente, li scolo e li taglio a rondelle, lasciando da parte le punte.

Lasagne asparagi e speck ricetta
Sbuccio e trito finemente lo scalogno, che successivamente salterò in padella con un cucchiaio d’olio e asparagi. Dopo averli fatti cuocere per 5 minuti a fuoco medio, aggiungo lo speck a cubetti e mescolo.
Aggiungo un pizzico di sale e pepe, spengo il fuoco e metto da parte.

Lasagne agli asparagi e speck di pasqua

Ora pensiamo a preparare la besciamella: io la faccio seguendo la ricetta che mi ha passato Mamma; farina e burro in peso uguale, latte 10 volte il peso degli altri due ingredienti.
Io ho fatto 70 g di farina, 70 di burro e 700ml di latte.
Non smettete mai di mescolare per non rischiare che si formino grumi sul fondo, che sarebbe poi impossibile sciogliere successivamente.
Quando finalmente il composto prende il bollore, aggiungere sale,pepe, noce moscata, abbassare il fuoco al minimo, coprite e lasciate sobbollire piano per una ventina di minuti, mescolando di tanto in tanto. La farina deve cuocere perché non si senta il sapore.

Incorporate fuori dal fuoco una manciata di parmigiano grattugiato.

Dopo aver fatto scottare i fogli di lasagna in una pentola bassa e larga colma d’acqua salata, inizio ad assemblare gli strati di lasagna con gli ingredienti: sul fondo della teglia mettete un po’ di besciamella, un foglio di lasagna, altra besciamella, gli asparagi e speck saltati in padella. Continuate così, strato dopo strato, aggiungendo anche qualche cucchiaio di brodo di asparagi per non rischiare che le lasagne asciughino una volta messe in forno a cuocere, fino ad esaurimento.
La superficie va cosparsa del rimasuglio di besciamella, un po’ di cubetti di speck lasciati da parte e le punte degli asparagi.
Cospargete a piacere con parmigiano grattugiato (io la prima volta l’ho messo, oggi no!)

Via, in forno ventilato, per 30 minuti!

Lasagne asparagi speck ricetta

Lasagne asparagi e speck ricetta


E voi come preferite preparare le lasagne? Lasciatemi un commento qui sotto!
Se volete darmi qualche suggerimento potete trovarmi anche sulla pagina facebook Maccaroni Reflex!

Vi aspetto!!

Nata nel 1992 ad Alessandria, laureata nel 2016 in Comunicazione, studio Informazione ed Editoria a Genova. Scrivo di cucina e mi occupo di scrittura per il web, creazione di contenuti SEO friendly e fotografia di cibo e still life.



5 thoughts on “Lasagne agli asparagi e speck”

Rispondi