Dark Mode On / Off

Panna cotta con salsa di fragole

La panna cotta con salsa di fragole è un dolce al cucchiaio delicato e gustoso, tipico un po’ in tutta Italia, ma dalle origini piemontesi. Ditemi che non vi sarà capitato, almeno una volta, di trovare tra i dessert di un ristorante o una pizzeria, la panna cotta!

Sapevate delle sue origini piemontesi? Secondo una versione, la panna cotta nasce nelle Langhe, dove pare sia stata inventata da una signora ungherese, agli inizi del Novecento.

Una seconda versione invece attesta la nascita della panna cotta agli anni Sessanta del Novecento, da parte di uno chef stellato di un ristorante cuneese, Ettore Songia. Pare che questo chef sia stato il primo a mettere su carta la ricetta come la conosciamo oggi.

Panna cotta con origini piemontesi con salsa di fragole

Altre ricette con le fragole da provare:

  1. Rotolo al limoncello con panna e fragole
  2. Torta ricotta e fragole morbida
  3. Crostata integrale con confettura di fragole

Panna cotta con salsa di fragole

La panna cotta è un dolce al cucchiaio tipico della cucina italiana, ma (pare) dalle origini piemontesi. Ottima servita con una fresca salsa alle fragole!
Portata Dessert, Dolce
Cucina Italiana, Piemontese
Keyword Fragole, Panna
Chef Francesca Guglielmero

Ingredienti

  • 500 ml di panna liquida
  • 100 ml latte
  • 125 g di zucchero a velo
  • 1 baccello di vaniglia
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 200 g di fragole
  • 100 g di zucchero
  • succo di mezzo limone

Istruzioni

  • In un pentolino mettete a scaldare la panna liquida con il latte e i semini della bacca di vaniglia, a fiamma bassa. Nel frattempo in una ciotola a parte mettete un po' d'acqua fredda dove andrete ad ammollare la colla di pesce. Successivamente strizzatela e aggiungetela alla panna, mescolando per farla sciogliere. Aggiungete anche lo zucchero a velo.
  • Continuate a mescolare, a fuoco spento. Quando vi sembrerà che la colla di pesce si sia sciolta completamente, prendete un mestolo e delle coppette tonde dove metterete la panna cotta. Lasciatele raffreddare fuori frigo, poi riponete in frigo per tutta la notte, coprendoli con la pellicola trasparente.
  • Il giorno dopo, o almeno dopo 4 ore di frigorifero, sformate la panna cotta, aiutandovi immergendo lo stampino in acqua calda per qualche secondo, poi rivoltando lo stampino a testa in giù nel piatto.

Preparate la salsa di fragole:

  • Prendete le fragole, lavatele e togliete il picciolo. Tagliatele a fette e mettete in una pentola con lo zucchero e il succo di mezzo limone.
  • Cuocete a fuoco dolce per una decina di minuti, dopodiché spegnete e frullate con il minipimer per creare una salsa liscia.
  • Servite la panna cotta con una bella colata di salsa di fragole, e a piacere qualche fetta di fragola fresca e foglioline di menta.
Panna cotta e salsa alle fragole

Panna cotta o biancomangiare?

La panna cotta non ha origini molto antiche, ma la sua ricetta potrebbe derivare dal più antico biancomangiare, un altro dolce al cucchiaio più tipico nel sud Italia, ma preparato anche in altre zone come in Francia e conosciuto come Blanc Manger.

Il biancomangiare viene già citato nel Medioevo: all’epoca il nome era collegato alle preparazioni con ingredienti bianchi, colore che rappresentava la purezza e l’ascetismo, e non era necessariamente dolce.

Oggi invece il biancomangiare è prevalentemente conosciuto come dolce siciliano: l’ingrediente principale sono le mandorle, mentre il resto degli ingredienti e la preparazione sono uguali a quelli della panna cotta.

Panna cotta e salsa di fragole piemontese

Vi aspetto sugli altri miei canali social per restare connessi e non perdervi alcun aggiornamento! ⬇️

Francesca Guglielmero

Francesca Guglielmero

Nata nel 1992 ad Alessandria, laureata triennale in Comunicazione e magistrale in Informazione ed Editoria a Genova. Scrivo di cucina tipica del territorio, soprattutto piemontese e ligure. Mi occupo di scrittura per il web, creazione di contenuti SEO friendly e fotografia di cibo e still life.

Recommended Articles

2 Comments

  1. Gigia

    Complimenti! Una vera delizia! Di questo passo temo sbombarderò presto!

  2. jacopo

    cavolo è un tuffo nei ricordi…. la panna cotta con le fragole!!! ne andavo ghiotto quando avevo 6 anni *________*, cavolo che splendore che è , la presentazione poi è stupenda!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: