Gelato allo yogurt con frutti di bosco

Gelato allo yogurt senza gelatiera con frutti di bosco

Il gelato allo yogurt con frutti di bosco è un goloso gelato su stecco preparato unendo panna montata e yogurt. È una ricetta molto facile e si prepara in pochi minuti, per poi solidificarsi in freezer in poche ore. Come potete intuire, questo gelato si prepara senza gelatiera quindi tutti lo possono provare! Trovo che il sapore ricordi molto quello dei gelatini Fruttolo, che si mangiavano da bambini. Ve li ricordate?

Vi consiglio di provare anche il gelato alla frutta veloce, preparato con sola frutta precedentemente congelata, latte e zucchero. Un’alternativa ancora più leggera e adatta a chi magari sta seguendo una dieta e non vuole rinunciare a un dolce fresco di metà pomeriggio.

Se non sapete dove acquistare gli stampi per i gelati allo stecco, vi consiglio quelli che ho usato io, comprati da Ikea. In alternativa potete anche semplicemente mettere la crema ottenuta in un contenitore di plastica, aspettare che si solidifichi in freezer, poi servirlo facendo le classiche palline del gelato.

Gelato allo yogurt con frutti di bosco

Prima di vedere la ricetta del gelato allo yogurt con frutti di bosco, vi propongo tre idee per i vostri piatti estivi a cui non riuscirete a fare a meno:

  1. Triangoli di pasta fillo con melanzane feta e menta
  2. Zucchine ripiene al forno
  3. Bavarese alle pesche e amaretti

Gelato allo yogurt con frutti di bosco

Gelato facile e veloce senza gelatiera, simile al fruttolo gelato
Portata Dolce, Gelato
Cucina Italiana
Keyword Frutti di bosco, Gelato
Chef Francesca Guglielmero

Ingredienti

  • 125 g yogurt bianco
  • 200 ml panna da montare
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • frutti di bosco misti a piacere

Istruzioni

  • Iniziate lavando bene i frutti di bosco e asciugandoli tamponandoli con della carta cucina.
  • In una ciotola montate la panna ben fredda e, quando sarà montata, uniteci lo yogurt, lo zucchero a velo e la vaniglia. Mescolate con una spatola stando attenti a non smontare la panna. Unite per ultimi i frutti di bosco, quelli più grossi magari tagliateli a metà.
  • A questo punto versate la crema ottenuta negli stampini da gelato, facendo attenzione che non rimangano bolle d'aria all'interno. Aiutatevi con lo stecco a far scendere la crema fino sul fondo. Mettete i gelati in freezer per qualche ora, meglio ancora se preparati la sera prima.
  • Se vi avanza la crema, potete versarla in un contenitore, livellarla e metterla in freezer ben chiusa. Servitela sul momento facendo le classiche palline di gelato.
  • Potete decorare i gelati allo yogurt e frutti di bosco con granella di pistacchi o di nocciole, o mandorle. I gelati fatti in casa si possono conservare in freezer per massimo un mese.
Gelato allo yogurt con frutti di bosco senza gelatiera
Gelati fatti in casa con yogurt e frutti di bosco

E voi avete altre ricette di gelato senza gelatiera da preparare in modo facile e veloce in estate? Vi aspetto nei commenti qui sotto. E come sempre vi consiglio di seguirmi sui canali social passando dai bottoni qui sotto.

Articoli consigliati

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: