Crema di legumi, cubetti di speck speziati e crostini di pane al pepe nero

Crema di legumi, cubetti di speck speziati e crostini di pane al pepe nero

Siamo ormai arrivati a Marzo e si sta avvicinando sempre più la primavera.
Primavera per me significa incominciare a sentire il desiderio di passare più tempo fuori e stare sempre meno chiusi in casa. Aver voglia di prendere la bicicletta e fare un giro per il mio paese, ripulire le sedie e il tavolino di legno per mangiare fuori, preparare un veloce picnic insieme alle amiche e respirare l’aria che sta lentamente cambiando, diventando via via meno fredda.

È a partire da queste idee che mi sono ispirata per preparare una ricetta veloce e semplice, adatta per un picnic domenicale, senza tralasciare il gusto.

La crema di legumi con cubetti di speck speziati e crostini di pane al pepe nero è un antipasto sfizioso ed invitante, ricco di sapore per via dello speck speziato con semi di finocchio, bacche di ginepro e rosmarino tritati, dal tono piccantino dei crostini al pepe nero e al tempo stesso dalla delicatezza della crema di legumi lessati e saltati in padella con lo scalogno.
Un connubio di sapori che merita di essere provato.

Crema di legumi, cubetti di speck speziati e crostini di pane al pepe nero

Per 4-6 persone
Chef Francesca Guglielmero

Ingredienti

  • 220 g legumi lessati Conserve della Nonna
  • 2 fette pancarrè
  • 100 g speck
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 scalogno
  • pepe nero
  • sale
  • rosmarino
  • 2-3 bacche di ginepro
  • 2-3 semi di finocchio
  • q.b. acqua

Istruzioni

  • Iniziate a preparare la crema di legumi: sgocciolateli dal liquido di conservazione, sciacquateli sotto acqua fredda corrente e scolateli. Mettete in una casseruola l'olio e lo scalogno tagliato finemente, aggiungete i legumi, 1 rametto di rosmarino, sale,pepe e fate insaporire, a fuoco dolce, per 3-4 minuti, bagnando con poca acqua affinché non si asciughino. Eliminate poi il rosmarino e frullate i legumi aggiungendo, se occorre, altra acqua. Dovrà diventare una crema densa e abbastanza omogenea.
  • Private le fette di pancarrè della crosta, tagliatelo a cubetti e fatelo rosolare in una padella antiaderente con un filo di olio. Spegnete quando le briciole risulteranno dorate e cospargete di pepe nero.
  • Tagliate lo speck a cubetti piccoli, eliminando la parte più grassa e la cotenna. Tritate da parte il rosmarino con le bacche di ginepro e i semi di finocchio. Unite il tutto allo speck e saltatelo in padella senza condimento.
  • Unite gli ingredienti disponendoli a strati in un barattolo, oppure in bicchieri o coppette, con una base di crema di legumi, uno strato di cubetti di speck e per finire i crostini di pane al pepe.

Questo antipasto servito in barattolo è inoltre una ricetta con cui partecipo al contest “Ricetta in vasetto con Le Conserve della Nonna”, nato dalla collaborazione di iFood e Le Conserve della Nonna.
Un contest che racchiude in sè l’amore per il cibo, la qualità, la tradizione ed evoluzione degli ingredienti dei prodotti de Le Conserve della Nonna.

Articoli consigliati

6 commenti

  1. Ammazza e che voglia di assaggiarlo!!

    1. Sono contenta, grazie! Un abbraccio!

  2. Bellissima ricetta ?

    1. Grazie Lisa, contenta che ti piaccia :*

  3. […] con un’altra ricetta a tema #ilmiopicnic, dopo l’antipasto in barattolo preparato tempo fa. Ormai la primavera è alle porte e, almeno a Genova, è periodo di picnic […]

Rispondi

Follow Me!
Share via
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: