Tajarin con crema di fave e piselli alla menta e pancetta

I tajarin sono dei tagliolini tipici piemontesi, famosi per il loro colore dorato dato dalla presenza prevalente dei tuorli d’uovo nell’impasto. Pasta fresca tipica della cucina delle Langhe e del Monferrato, di solito vengono conditi con ragù di carne, funghi freschi, o al tartufo.

Quella che vi presento è una variante più fresca e primaverile, ma che può andare bene anche come piatto per l’estate: i tajarin con crema di fave e piselli alla menta e pancetta croccante.

Per fare questi tajarin ho usato le uova Coccodì, che con i loro tuorli rossi hanno dato un intenso colore giallo a questa tradizionale pasta fresca. Inoltre credo sia molto invitante il contrasto tra il giallo dei tajarin, il verde della crema di fave e piselli, le foglioline di menta e il rosa della pancetta.

Tajarin con crema di fave e piselli alla menta e pancetta croccante

Vi consiglio di provare anche i classici tajarin piemontesi con ragù di carne e funghi accompagnati da un buon bicchiere di vino rosso piemontese come un buon Barolo.

Se invece volete fare un menù completo primaverile o estivo, vi consiglio di dare un’occhiata tra le mie ricette estive. Troverete tante idee per piatti freschi e leggeri da abbinare a questi tajarin con crema di fave e piselli alla menta e pancetta.

Tajarin con crema di fave e piselli alla menta e pancetta croccante

Tajarin tipici piemontesi con condimento primaverile e fresco, dosi per 4-6 persone
Portata Primo piatto
Cucina Italiana, Piemontese
Keyword pasta all’uovo, Tajarin
Chef Francesca Guglielmero

Ingredienti

Per i tajarin:

  • 200 g farina 0
  • 1 uovo e 3 tuorli
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio d’olio
  • semola per spolverare

Per il condimento:

  • 200 g di fave fresche già sgranate
  • 200 g piselli freschi già sgranati
  • 70 g pancetta affumicata
  • 1 scalogno
  • Qualche fogliolina di menta fresca
  • Sale
  • Pepe
  • 2 cucchiai d’olio evo
  • Acqua q.b.

Istruzioni

Preparate la pasta:

  • Sulla spianatoia mettete la farina a fontana e inserite al centro l’uovo e i tuorli.
  • Aggiungete un cucchiaino di sale, un cucchiaio d’olio e iniziate a mescolare con una forchetta, poi continuate a lavorare a mano fino a creare un impasto liscio ed elastico.
  • Create una palla e copritela con la pellicola alimentare. Fate riposare per 2 ore.
  • Spolverate la spianatoia dove tirerete e taglierete la pasta con della semola.
  • A mano o con l’aiuto della macchina per la pasta, create delle sfoglie sottili di pasta, che andrete poi a tagliare per formare i tajarin. I tajarin devono avere una larghezza di 3 mm.
  • Disponete i tajarin a nido sul piano di lavoro (ben infarinato di semola) e lasciateli asciugare.

Preparate il condimento:

  • Iniziate a sgranare i piselli e le fave eliminando anche la pellicina esterna di quest’ultime.
  • In una padella fate scaldare due cucchiai d’olio evo e versate lo scalogno tritato a soffriggere. Aggiungete le fave e i piselli, un bicchiere d’acqua, e lasciate cuocere per 10 minuti.
  • Aggiustate di sale e pepe, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.
  • In una padella a parte rosolate la pancetta affumicata a cubetti fino a renderla croccante. Spegnete il fuoco e mettete da parte.
  • Frullate con un minipimer le fave e piselli insieme a qualche fogliolina di menta lavata e asciugata, fino a creare una crema. Tenete da parte qualche fava e alcuni piselli per decorare.
  • Se la crema risultasse troppo densa aggiungete un mestolo d’acqua di cottura della pasta.

Impiattamento:

  • Cuocete i tajarin in acqua salata con un goccio d’olio per non farla attaccare. Basteranno 4-5 minuti. Scolate i tajarin e conditeli con la crema di fave e piselli.
  • Impiattate aggiungendo le fave e piselli nel piatto per decorare, qualche fogliolina di menta fresca e una dadolata di pancetta croccante.
Tajarin, tagliolini tipici piemontesi
Tajarin con crema di fave piselli e menta con pancetta

Mi seguite sui social? Vi aspetto sulla mia pagina Facebook Maccaroni Reflex per non perdervi alcun aggiornamento tra foto, video ricette e curiosità. Sul mio Pinterest Maccaroni Reflex invece trovate tutte le mie ricette divise per categorie.

Nata nel 1992 ad Alessandria, laureata triennale in Comunicazione e magistrale in Informazione ed Editoria a Genova. Scrivo di cucina e mi occupo di scrittura per il web, creazione di contenuti SEO friendly e fotografia di cibo e still life.
Articolo creato 274

Rispondi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: