Clafoutis alle albicocche

In estate uno dei miei frutti preferiti è l’albicocca: adoro mangiarne a merenda insieme a ciliegie e pesche, mi piacciono ancora un po’ dure ma già dolci e succose, ci rimango malissimo se non hanno sapore o sono troppo dure e asciutte.

Nel mio orto c’è un albicocco, da che me ne ricordo, non molto curato.
Noi lo definiamo un “albicocco anarchico”: ci sono stati anni in cui non ha fatto nemmeno un frutto, altre volte ha fatto talmente tante albicocche che non sapevamo più come usarle!

Albicocche appena raccolte

Io trovo che non ci sia piacere migliore di staccare le albicocche dall’albero e gustarle subito, ancora calde di sole..un’esplosione di sapore e dolcezza al primo morso!

Ma quando sono tante bisogna iniziare a pensare a diverse ricette con le albicocche per sprecarne il meno possibile.

Una soluzione che vi propongo oggi è una ricetta semplice e veloce con le albicocche, adatta a chi è a dieta perché senza burro e olio, dolce grazie alle albicocche fresche. Sto parlando del clafoutis alle albicocche.

Clafoutis alle albicocche - ricetta estiva

Il clafoutis alle albicocche è una golosa alternativa al classico clafoutis di ciliegie, dolce francese morbido e umido che ricorda un flan e perciò può essere considerato un dolce al cucchiaio.

Molto semplice da preparare, il clafoutis alle albicocche può essere servito freddo, ma anche tiepido e magari accompagnato da una altrettanto golosa pallina di gelato alla crema. Perfetto a fine pasto, ma anche per una merenda estiva.

Clafoutis alle albicocche

Clafoutis senza panna con albicocche fresche
Portata Dessert, Dolce
Cucina Francese
Keyword Clafoutis
Chef Francesca Guglielmero

Ingredienti

  • 2 uova medie
  • 100 g di farina 00 o 70 g di farina 00 e 30 g di farina di mandorle
  • 220 ml di latte
  • 1 cucchiaio di brandy
  • 120 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 8 albicocche circa

Istruzioni

  • In una ciotola montate le uova con l’estratto di vaniglia e lo zucchero.
  • Aggiungete le farine setacciate continuando a mescolare.
  • Unite in più riprese il latte e il liquore sempre mescolando.
  • Prendete una tortiera oliatela e infarinatela leggermente.
  • Versate il composto nella tortiera e aggiungete le albicocche tagliate in due. Non preoccupatevi se l’impasto è liquido, ricorda molto una pastella.
  • Cuocete in forno statico e preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Quando la superficie sarà dorata è pronto, comunque controllate con uno stecchino: se infilandolo e sfilandolo risulta asciutto il vostro clafoutis è pronto.
  • Sfornate e lasciate raffreddare, poi cospargete la superficie con dello zucchero a velo.
  • Gustatelo tiepido o a temperatura ambiente.
Clafoutis alle albicocche fresche - ricetta estiva

Volete provare un altro clafoutis? Ecco la ricetta del clafoutis alle pere e cioccolato, perfetto per i primi giorni d’autunno, una golosità a cui non si può resistere.

Clafoutis alle albicocche - con albicocche fresche

…e sulla pagina Facebook Maccaroni Reflex per non perderti alcun aggiornamento.

Nata nel 1992 ad Alessandria, laureata nel 2016 in Comunicazione, studio Informazione ed Editoria a Genova. Scrivo di cucina e mi occupo di scrittura per il web, creazione di contenuti SEO friendly e fotografia di cibo e still life.
Articolo creato 253

Rispondi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto