Smoothie al mango, pesca e latte di cocco

Ormai l’estate è arrivata, con lei il caldo, le giornate al mare o in piscina, la voglia di scappare sempre dalla città afosa e il bisogno di rinfrescarsi con bibite, gelati, ghiaccioli.
La frutta in questa stagione la adoro, mangio un sacco di pesche, albicocche, ciliegie, anguria, melone, che mi trovo a dividere nell’arco della giornata secondo le dosi che mi ha scritto il dietologo/nutrizionista (2 porzioni da 200g).
Inoltre il gelato, per quanto sia buono e perfetto in questa stagione calda, per rinfrescarsi e riempirsi lo stomaco, non è che faccia sempre così bene, quindi meglio goderselo quell’unica volta a settimana, magari nel weekend, quando si è fuori casa, mentre durante la settimana trovare delle alternative più salutari.
Ed è proprio per riuscire a seguire le indicazioni datemi dal dottore, senza dovermi privare di nulla, che ho comprato il frullatore per smoothie ed ho iniziato a darmi alla pazza gioia con tanti frullati di frutta!

Lo smoothie, rispetto ai frullati o ai milk-shake, è una purea di frutta o verdura ma di consistenza semi liquida. E’ fresco, dissetante, salutare.
La preparazione può avvenire frullando frutta e/o verdura, aggiungendo acqua (per essere leggero leggero) oppure yogurt, latte, e ancora ghiaccio, spezie..

(Smooth in inglese vuol dire “leggero” e infatti la consistenza dello smoothie è abbastanza densa e la presenza del ghiaccio garantisce che sia freddo, ma non gelato).

Cosa cambia tra un frullato e uno smoothie?
Da quello che ho capito, il frullato è più liquido e prevede sempre l’aggiunta di latte o gelato, mentre lo smoothie generalmente più è leggero e fresco, meglio è, quindi prevede l’utilizzo di acqua o yogurt bianco.

Ovviamente come ogni ricetta, anche quella dello smoothie ha tante varianti, del resto non esiste La Ricetta, ne’ delle regole su quale frutta usare o abbinare. Si può dare libero sfogo alla fantasia e divertirsi, perché è questo il bello della cucina!!

Io ho approfittato di questo periodo, della stagione, della frutta, del nuovo arrivato in casa (il caro frullatore per smoothie) e della Bevanda al cocco Alpro trovata nella Degustabox di Giugno per preparare uno Smoothie che mi ha letteralmente conquistato: Smoothie al mango, pesca e latte di cocco.

smoothie mango pesca e latte di cocco

Che dire, dovete provarlo assolutamente! Non ve ne pentirete, io me ne sono fatta una scorpacciata!

INGREDIENTS
  • 1 mango maturo
  • 1 pesca noce
  • 1 bicchiere di Bevanda al Cocco Alpro
  • ghiaccio
INSTRUCTIONS
  1. Sbucciare il mango e la pesca.
  2. Tagliare a pezzetti la frutta ed inserirla nel frullatore.
  3. Aggiungere un bicchiere di Bevanda al Cocco Alpro.
  4. Frullare qualche secondo.
  5. Aggiungere per ultimo il ghiaccio, chiudere e frullare ancora qualche secondo per triturare il ghiaccio.
  6. Servire freddo.

Con queste dosi verranno due bicchieri colmi di smoothie 🙂

smoothie mango pesca e latte di cocco

smoothie mango pesca e latte di cocco

smoothie mango pesca e latte di cocco

Nata nel 1992 ad Alessandria, laureata nel 2016 in Comunicazione, studio Informazione ed Editoria a Genova. Scrivo di cucina e mi occupo di scrittura per il web, creazione di contenuti SEO friendly e fotografia di cibo e still life.



8 thoughts on “Smoothie al mango, pesca e latte di cocco”

Rispondi