Sformatino di verza ripiena

Ciao amici/che, il concorso per Sale&Pepe è finito da due giorni e, mentre attendiamo nel sapere i risultati, possiamo finalmente vedere la ricetta pubblicata sul mio blog 🙂
Questa ricetta ho deciso di dedicarla a tutti e 106 gli utenti che mi hanno aiutata votando il piatto per il concorso, perché senza di voi non sarei riuscita a salire così in alto in pochissimi giorni.

ImmagineInnanzitutto voglio precisare che, per poter partecipare al concorso, ho dovuto seguire delle regole specifiche (ovvio direte voi, ma preferisco precisarvelo). Una di queste, forse la più importante, era utilizzare ingredienti prestabiliti, corrispondenti a un solo tipo di alimento per genere (un tipo di carne, uno di verdure, uno di formaggio..) e pubblicare la foto del piatto completo insieme alla ricetta.

Vediamo cosa ho preparato e come.

 

 

Sformatino di verza ripiena

Ingredienti:IMG_8103

  • una confezione di salsiccia
  • qualche foglia di verza
  • grana
  • burro
  • pecorino toscano
  • olio
  • sugo di pomodoro
  • 3 uova
  • alloro
  • rosmarino
  • sale
  • pepe

IMG_8107IMG_8115IMG_8120IMG_8130Sfogliate la verza; utilizzate solo le foglie più piccole e più tenere. Calcolatene una a commensale. Sbollentatele in acqua bollente, cinque minuti. Mettetele ad asciugare capovolte, su un tagliere o un canovaccio.

Intanto, in una padella mettete un filo d’olio, rosolate mezza cipolla, un rametto di rosmarino e due foglie di alloro. Quando la cipolla sarà appassita, aggiungete la salsiccia spellata e rosolatela qualche minuto, bagnandola con mezzo bicchiere di vino.

Lasciate che il tutto si asciughi a fiamma medio alta, poi mettete la salsiccia a raffreddare in una terrina. Quando sarà a temperatura ambiente, versateci un uovo intero, il parmigiano grattugiato e del pepe bianco. Amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Ora adagiate una foglia di verza in una cocotte (che darà la forma allo sformatino); sul fondo mettete qualche scaglia di pecorino toscano, poi aggiungete due cucchiai di carne. Prima di chiudere il vostro sformatino, aggiungete ancora una spolverata di parmigiano e qualche scaglia di pecorino.

Ripiegate la foglia a chiudere il tutto.

Completate con un cucchiaio di salsa di pomodoro, grana e una noce di burro.

Infornate a 180° per mezzora circa.

Impiattate sformando delicatamente la vostra verza ripiena.

Decorate con qualche scaglia di grana e un po’ di salsa di pomodoro.

 

Ed ecco il risultato finale 🙂

 

contest

Nata nel 1992 ad Alessandria, laureata nel 2016 in Comunicazione, studio Informazione ed Editoria a Genova. Scrivo di cucina e mi occupo di scrittura per il web, creazione di contenuti SEO friendly e fotografia di cibo e still life.



4 thoughts on “Sformatino di verza ripiena”

Rispondi