Risotto primavera

Ricordate che mi ero prefissata l’obiettivo di presentarvi un risotto per ogni stagione? Beh, oggi è arrivato il giorno di presentare l’ultimo, che chiude il primo anno della saga “Risotti di Stagione”:
Il Risotto Primavera.

Ingredienti (per 4 persone):IMG_8354

  • 250g di asparagina
  • 70g di speck a cubetti
  • 320g di riso carnaroli
  • 1 scalogno
  • zafferano
  • olio
  • sale
  • pepe bianco
  • 1 bicchiere di vino bianco

Iniziate lavando gli asparagi e tagliandone via la parte più dura del gambo. Dato che le punte hanno tempi di cottura molto minore rispetto ai gambi, legate le asparagine pareggiate e fatele lessare in un bollitore, stretto e alto, così che le punte rimangano rivolte verso l’alto e fuori dall’acqua. Appoggiatevi un coperchio, così che le punte si lessino col solo vapore dell’acqua.
IMG_8367Controllate che le asparagine siano cotte con un coltello; se risultano tenere, spegnete il fuoco e scolatele, tenendo da parte l’acqua di cottura, che userete per bagnare il risotto durante la sua cottura.

Allungate l’acqua di cottura con altra acqua e un dado vegetale.

Tagliate a pezzetti le asparagine cotte e tenete da parte le punte: le userete per decorare il piatto.

IMG_8357
In una padella, preparate il soffritto di scalogno e olio, fate soffriggere e, quando lo scalogno inizia a dorare, aggiungeteci lo speck a cubetti.
Aggiungete a questo punto il riso e fatelo tostare, poi, bagnatelo con un bicchiere di vino bianco.

Mescolate e, non appena il vino sarà sfumato, iniziate a bagnare il riso con l’acqua di cottura degli asparagi, unita al dado.

A metà cottura, aggiungete i gambi degli asparagi tagliati. Continuate la cottura, mescolando e bagnando di tanto in tanto il risotto.

Regolate di sale.IMG_8370

Verso fine cottura, preparate con l’acqua di cottura rimasta una tazza nella quale verserete lo zafferano. Mescolatelo e versatelo nel risotto.

Quando il riso sarà al dente, spegnete il fuoco, aggiungete una noce di burro e coprite per far riposare il risotto.

Nel momento in cui servirete il vostro piatto, scoperchiate, mescolate e..impiattate, insieme alle punte degli asparagi che avevate tenuto da parte.

riso primavera

risotto primavera

Nata nel 1992 ad Alessandria, laureata nel 2016 in Comunicazione, studio Informazione ed Editoria a Genova. Scrivo di cucina e mi occupo di scrittura per il web, creazione di contenuti SEO friendly e fotografia di cibo e still life.



6 thoughts on “Risotto primavera”

Rispondi